You are here

Informazione

La ricerca italiana si fa strada nel mondo*

Lavoce.info - Lun, 13/07/2020 - 12:31

Per articoli pubblicati e impatto delle pubblicazioni in tutte le discipline, la crescita della produzione scientifica italiana è stata dal 2001 superiore alla media mondiale. Il paradosso è che i risultati non si riflettono sul ranking dei nostri atenei.

Il paradosso italiano

L’Italia è saldamente attestata in una posizione preminente in Europa e nel mondo rispetto alla sua produzione scientifica, sia come presenza di articoli scientifici nei principali database internazionali, sia in termini di impatto citazionale.

Non altrettanto confortante è, invece, il dato relativo alla collocazione internazionale degli atenei italiani quando si guardano le graduatorie preparate da agenzie di assoluto prestigio. Molte sono redatte annualmente, puntualmente riprese dagli organi di stampa, e sempre di più attraggono l’attenzione non solo degli addetti ai lavori ma anche quella dei fruitori primi dell’offerta formativa: gli studenti e le loro famiglie.

I ranking internazionali mostrano risultati deludenti per le università italiane, che compaiono tipicamente intorno od oltre la 150esima posizione. Si tratta quindi di uno strano paradosso, dove la qualità della ricerca – che spinge in alto il posizionamento del paese – non sembra riflettersi in modo equivalente sul piazzamento delle università, che pure rappresentano i centri di ricerca più importanti di quello stesso paese.

In questo e in un successivo articolo proveremo allora ad esaminare separatamente la posizione dell’Italia nel contesto internazionale della ricerca e la sua collocazione all’interno dei sistemi di ranking delle università nel mondo, per comprendere quali provvedimenti potrebbero essere assunti per far crescere in modo significativo la reputazione dei nostri atenei.

La produzione scientifica italiana nel contesto internazionale

Partendo da un’analisi dei dati SciVal-Scopus, elaborati da Anvur – Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca, e già presentati nell’ambito del Rapporto biennale pubblicato nel 2018, emerge uno scenario molto interessante – nonché confortante – per il nostro paese.

In termini di articoli pubblicati e di impatto scientifico delle pubblicazioni in tutte le discipline, nel periodo 2001-2018, la crescita della produzione scientifica italiana è stata superiore alla media mondiale. L’Italia ha visto aumentare progressivamente la propria quota di pubblicazioni che, nel biennio 2017-2018, si attesta al 3,8 per cento dell’intera produzione mondiale oggetto di valutazione, mantenendosi in linea con quanto registrato nei precedenti bienni (3,7 per cento nel 2013-2014 e 3,9 per cento nel 2015-2016). Nello stesso periodo, i paesi europei che potremmo considerare come “concorrenti” nell’ambito della ricerca scientifica e che godono in questo campo di maggior prestigio internazionale (quali Francia, Germania e Regno Unito) hanno sostanzialmente mantenuto le loro quote, seppur con un trend leggermente calante nel tempo: la Francia passa dal 4,1 per cento del 2015-2016 al 3,9 del 2017-2018, la Germania passa dal 6 per cento al 5,8, mentre il Regno Unito mantiene stabile da un biennio all’altro la propria quota, pari al 6,9 per cento).

La crescita o la stabilità delle quote si innesta su un trend crescente di tutta la produzione scientifica mondiale nel periodo 2001-2012 (tasso medio anno pari all’incirca al 5,7 per cento), tasso che poi tende a calare sensibilmente, fino ad attestarsi intorno all’1 per cento nei sei anni successivi. Nello stesso periodo, i paesi dell’Unione europea mostrano una crescita media annua di circa il 4 per cento, superiore, ma solo di qualche decimo di punto, rispetto ai paesi Ocse. L’Italia ha tassi di crescita decisamente più sostenuti e, di conseguenza, incrementa la propria quota mondiale: dal 3,4 per cento del periodo 2001-2005 al 3,8 del quadriennio 2013-2016, con un ulteriore significativo aumento nel biennio successivo che la porta al valore di 3,98 nel 2017-2018.

Se affiniamo l’ analisi attraverso l’uso di un indicatore più specifico legato all’impatto citazionale – il Field Weighted Citation Impact (Fwci) – nel periodo 2001-2018 la ricerca scientifica italiana ha mostrato un impatto citazionale tra i più alti, con un valore dell’indicatore pari a 1,38, sostanzialmente uguale a quello registrato dalla Germania (1,37) e lievemente superiore al dato della Francia (1,31). Negli ultimi otto anni l’Italia mostra performance di tutto rispetto (Fwci medio = 1,45) che la pongono al livello degli Stati Uniti e leggermente al di sotto degli altri paesi anglofoni, ma pr

The post La ricerca italiana si fa strada nel mondo* appeared first on Lavoce.info.

Categorie: Informazione

<p><strong>AJO, OJO E CAMPIDOGLIO &ndash; E&#39; INIZIATA LA CORSA AL DOPO RAGGI: NEL PD SI PARLA DI ENRICO LETTA (LUI FRENA: &ldquo;NON E&rsquo; IN AGENDA&rdquo;) MA OCCHIO A MICHELA DI BIASE, MOGLIE DI FRANCESCHINI.&nbsp;</strong>SALVINI, DOPO IL ...

Dagospia - Lun, 13/07/2020 - 12:31
Marco Antonellis per affaritaliani.it franceschini di biase   Quel "Virgi', Roma nun te merita" di Beppe Grillo accompagnato da uno scritto in vernacolo romanesco ha riacceso improvvisamente il dibattito sulla corsa al Campidoglio del prossimo anno.   E se dalle parti di Virginia Raggi le leggono, forse troppo ottimisticamente, come un "endorsement" alla sua ricandidatura, dal...
Categorie: Informazione

<p>IL PREZZO DELL&rsquo;ATLANTISMO - DONALD TRUMP VUOLE SGANCIARE IL DOLLARO STATUNITENSE E QUELLO DI HONG KONG. SAREBBE UNA CATASTROFE SOPRATTUTTO PER LE BANCHE INGLESI COME HSBC: NATA NELL&rsquo;EX COLONIA BRITANNICA, REALIZZA L&rsquo;80% DEL...

Dagospia - Lun, 13/07/2020 - 12:21
BORIS JOHNSON DONALD TRUMP Rita Fatiguso e Simone Filippetti per “il Sole 24 Ore”   L' instabilità di Hong Kong, l' ex colonia Britannica ormai nell' orbita di Pechino che le ha imposto una legge sulla sicurezza contestata dal Governo di Londra per violazione dei diritti umani, sta innescando danni collaterali a catena per l' economia della Gran Bretagna, già minata da una dura rece...
Categorie: Informazione

Hildegard Müller (VDA): Automobile, Germania, Italia ed Europa uniti per uscire dalla crisi

Il Sole 24 Ore.com Prima Pagina - Lun, 13/07/2020 - 12:19
Ecco il testo integrale dell’intervista a Hildegard Müller, presidente dell’associazione dei costruttori di auto in Germania VDA
Categorie: Informazione

<p>&ldquo;HANDICAPPATA E STRANIERA DI MERDA. TORNA AL TUO PAESE&rdquo; - AGGRESSIONE RAZZIALE CONTRO BEATRICE ION, ATLETA DI PUNTA DELLA NAZIONALE DI BASKET IN CARROZZINA. E IL PADRE PER DIFENDERLA FINISCE IN OSPEDALE - LA 23ENNE E&rsquo; STATA...

Dagospia - Lun, 13/07/2020 - 12:12
    Claudio Arrigoni per corriere.it     beatrice ion È stata insultata con frasi razziste: «Stranieri di m.., tornate al vostro Paese». Si è sentita urlare: «Handicappata di m….». Quindi ha visto suo papà, che la voleva difendere, finire in ospedale con uno zigomo e un dente rotti. Mentre la mamma veniva minacciata: «Tanto la becco per strada, fate attenzione». Beatri...
Categorie: Informazione

<p>&ldquo;ANIME&rdquo; DE LI MORTACCI TUA &ndash; VI RICORDATE LE POLEMICHE PER L&rsquo;ADATTAMENTO ITALIANO DI &ldquo;NEON GENESIS EVANGELION&rdquo; CHE L&#39;ANNO SCORSO SCATEN&Ograve; I NERDONI FAN DELL&#39;ANIME GIAPPONESE? LA NUOVA VERSIONE ...

Dagospia - Lun, 13/07/2020 - 12:01
    neon genesis evangelion 8 1 – L’ADATTAMENTO ITALIANO DI “NEON GENESIS EVANGELION” SU NETFLIX HA SCATENATO POLEMICHE TRA I NERDONI FAN DELL’ANIME GIAPPONESE CURATO DA GUALTIERO CANNARSI – DITO PUNTATO SULLE SCELTE DI TRADUZIONE E IL LINGUAGGIO ARCAICO - LUI TIRA DRITTO E SE NE FREGA: “LA CULTURA ACCESSIBILE A TUTTI? NON POSSO ACCETTARLA. IO DEVO DARTI IL VERO” (AUGURI) – ...
Categorie: Informazione

Bocconi al primo posto nella classifica del Censis delle grandi università non statali

Corriere.it - Economia - Lun, 13/07/2020 - 11:54
La Luiss si piazza al vertice nella categoria tra i 5mila e i 10 mila iscritti. Bologna, Padova, Firenze e Roma dominano nel segmento delle grandi università pubbliche. L’allarme calo degli iscritti per effetto della pandemia
Categorie: Informazione

<p>L&rsquo;ULTIMO MONTALBANO &ndash; A UN ANNO DI DISTANZA DALLA MORTE DI ANDREA CAMILLERI, IL 16 LUGLIO ESCE &ldquo;RICCARDINO&rdquo;, LA PUNTATA FINALE DELLA SERIE DEL COMMISSARIO MONTALBANO: LO SCRITTORE, CHE L&rsquo;AVEVA GI&Agrave; SCRITTO NEL...

Dagospia - Lun, 13/07/2020 - 11:51
Salvatore Silvano Nigro per "il Sole 24 Ore"   camilleri Per anni sono stato una nota a piè di pagina nei romanzi che Camilleri andava pubblicando per Sellerio. Ho infatti scritto io tutti i risvolti di copertina di questi romanzi. Ho così intrattenuto un colloquio «intimo» con l' autore, fatto di telefonate frequentissime e di incontri sporadici.   La mia collaborazione con C...
Categorie: Informazione

<p><strong>&ldquo;AVR&Ograve; INFETTATO QUALCUNO&rdquo; - IL RACCONTO DEL BENGALESE POSITIVO AL COVID CHE, A ROMA, HA INCONTRATO ALMENO UN CENTINAIO DI PERSONE, NONOSTANTE AVESSE GI&Agrave; LA FEBBRE: &ldquo;DA 6-7 GIORNI AVEVO LA TOSSE. FORSE MI HA...

Dagospia - Lun, 13/07/2020 - 11:41
Lorenzo De Cicco per “il Messaggero”   coronavirus controllo voli bangladesh «Come sto? Meglio. La febbre ora è bassa, ho solo un grande mal di testa», risponde R. M., classe 1980 di Dacca, ricoverato da sabato all'Urban Garden Hotel, sulla Tiburtina, in zona Rebibbia, albergo iper sorvegliato dove la Asl Roma 2 sta alloggiando i bengalesi trovati positivi al coronavirus. Fa il comm...
Categorie: Informazione

<p>SUL FAIR PLAY FINANZIARIO ABBIAMO SCHERZATO - IL TAS D&Agrave; RAGIONE AL MANCHESTER CITY: POTR&Agrave; GIOCARE LA CAHAMPIONS - IL TRIBUNALE DI LOSANNA RIBALTA LA SQUALIFICA DI DUE ANNI IMPOSTA DALL&#39;UEFA ALLA SQUADRA DI GUARDIOLA PER VIOLAZIONI...

Dagospia - Lun, 13/07/2020 - 11:35
Da tuttosport.com PEP GUARDIOLA   Il Manchester City parteciperà alla prossima Champions League. Il Tas di Losanna ha annullato la squalifica per due anni per violazione fair play finanziario: per il club britannico ammenda di 10 milioni di euro.   Il Manchester City ha dunque annullato con successo il divieto che prevedeva la stop per due anni alla Champions League. La Corte ...
Categorie: Informazione

<p>&ldquo;PENSAVO CHE IL VIRUS FOSSE UNA TRUFFA&rdquo; &ndash; UN 30ENNE TEXANO &Egrave; MORTO DOPO AVER PARTECIPATO A UN &quot;COVID PARTY&quot; DOVE I PARTECIPANTI SI AMMASSANO PER CONTAGIARSI VOLONTARIAMENTE: DOPO LA FESTA L&rsquo;UOMO HA CONTRATTO...

Dagospia - Lun, 13/07/2020 - 11:31
Francesco Tortora per "www.corriere.it"   covid party 4 Era convinto che il virus fosse una bufala e per questo ha deciso di partecipare a un «Covid party». Ma durante la festa in cui i partecipanti non hanno rispettato le regole di distanziamento sociale, un 30enne texano ha contratto il Coronavirus e pochi giorni dopo è morto.   Prima di spirare al Methodist Hospital di San ...
Categorie: Informazione

<p><strong>SULLA MASCHERINA NESSUN PASSO INDIETRO: INDOSSARLA RESTER&Agrave; OBBLIGATORIO NEI LUOGHI CHIUSI E DOVE NON &Egrave; POSSIBILE GARANTIRE IL DISTANZIAMENTO - SAR&Agrave; NECESSARIA PER ENTRARE NEGLI UFFICI PUBBLICI, NEI NEGOZI E NEI CENTRI...

Dagospia - Lun, 13/07/2020 - 11:20
Fiorenza Sarzanini e Monica Guerzoni per www.corriere.it   MESSA CON LA MASCHERINA Obbligo di mascherina nei luoghi chiusi, ma anche dove non è possibile garantire il distanziamento, almeno fino al 31 luglio. Parte da qui, dalla necessità di proteggersi ancora dal possibile contagio da coronavirus, il Dpcm (decreto del presidente del Consiglio) che entrerà in vigore domani. La curva...
Categorie: Informazione

<p>FLASH - LA FRASE DEL GIORNO E&#39; DI LUIGI DI MAIO CHE PARLANDO DI MARIO DRAGHI DICE: &quot;MI HA FATTO UN&rsquo;OTTIMA IMPRESSIONE&rdquo; - CAPITO? L&#39;EX BIBITARO DEL SAN PAOLO PARLA DELL&#39;EX PRESIDENTE DELLA BCE, GOVERNATORE DI BANKITALIA E...

Dagospia - Lun, 13/07/2020 - 11:18
Estratto dell’intervista di Luigi Di Maio a “il Foglio”   MARIO DRAGHI In una lunga intervista rilasciata al Foglio, e in edicola, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ragiona a tutto campo, fa il punto sul ruolo dell’Italia all’estero, conferma il suo incontro con Draghi e racconta un dettaglio di un suo recente incontro con Angela Merkel. “L’incontro con Draghi? Guardi è stato u...
Categorie: Informazione

«Arriva Sky wifi e sarà la rivoluzione della televisione on demand»

Corriere.it - Economia - Lun, 13/07/2020 - 11:18
Maximo Ibarra, ceo del gruppo controllato da Comcast: «Si tratta dell’evento più importante dalla nascita Amazon. Stravolgerà il mercato dei contenuti»
Categorie: Informazione

<p>CHE SUCCEDE CON LA REVOCA AI BENETTON? &ndash; IL GIORNO DOPO VANNO IN DEFAULT 10 MILIARDI DI DEBITI CHE AUTOSTRADE HA NEI CONFRONTI DI BANCHE E MERCATO, A MENO CHE NON SE LI ACCOLLI LO STATO OLTRE ALLA QUOTA DI ATLANTIA IN ASPI. POI CI SONO 5,5...

Dagospia - Lun, 13/07/2020 - 11:11
carlo bertazzo 1 – ATLANTIA NON CI STA: “SCENDIAMO SOTTO IL 51% MA RESTIAMO NELLA SOCIETÀ” Estratto dell’articolo di Giovanni Pons per “la Repubblica”   (…) Che cosa significherebbe una revoca per Aspi e Atlantia? Bertazzo: "Se si applica l'art.35, dal giorno dopo vanno in default i 10 miliardi di debiti di Aspi nei confronti di banche e mercato, sempre che lo Stato non se li ...
Categorie: Informazione

L’epidemiologo Lopalco candidato in Puglia? «Vedo pochi Moro, non c’è niente di male a mettersi in gioco»

Corriere.it - Politica - Lun, 13/07/2020 - 11:06
Il consulente per l’emergenza Covid, pronto a candidarsi con Michele Emiliano in una lista civica, risponde alle critiche: «Le mie competenze al servizio della comunità»
Categorie: Informazione

<p>&ldquo;SIAMO PIENI DI SPLENDIDE SQUADRE PERDENTI, MA CI MERAVIGLIAMO ALLA FINE CHE A VINCERE SIA ANCORA UNA BRUTTA JUVE. IL PROBLEMA &Egrave; ANCORA: COME EVITARLO?&rdquo; &ndash; SCONCERTI SPIEGA IL LIMITE DEL CALCIO ITALIANO: &quot;L&rsquo...

Dagospia - Lun, 13/07/2020 - 11:01
  MARIO SCONCERTI per il Corriere della Sera   cr7 Milan e Napoli mi sono sembrate due squadre contente di sé, anche nel minimo. Di gioco poco, i quattro quinti dei palloni sono stati passaggi indietro, cioè accademia, considerare sufficiente saper tenere il pallone. È stata una buona partita accademica, senza velocità, senza cattiveria, dove si è cercato di far vedere agli a...
Categorie: Informazione

<p>CHE FA LORENZETTO DI NOTTE? LE PULCI AI GIORNALI! - TITOLO DAL SITO DELLA STAMPA: &laquo;MIGRANTI, IL MONITO DEL PAPA: &ldquo;&Egrave; DIO CHE CHIEDE DI POTER SBARCARE&rdquo;&raquo;. MA NON CAMMINAVA SULLE ACQUE? &ndash; LA MARCHESA DANIELA DEL...

Dagospia - Lun, 13/07/2020 - 10:51
Stefano Lorenzetto “Pulci di notte” di Stefano Lorenzetto da “Anteprima. La spremuta dei giornali di Giorgio Dell’Arti” e pubblicato da “Italia Oggi” (http://www.stefanolorenzetto.it/telex.htm)     «Respinto al McDrive: un uomo a cavallo infuriato e umiliato perché non gli hanno servito il suo panino», titola Il Fatto Quotidiano. A parte che non si capisce se a essere infuria...
Categorie: Informazione

Italia senza futuro, l’Istat: minimo storico di nascite dall’Unità

Il Sole 24 Ore.com Prima Pagina - Lun, 13/07/2020 - 10:50
Il numero di cittadini stranieri che arrivano nel nostro Paese è in calo (-8,6%), mentre prosegue l’aumento dell'emigrazione di italiani (+8,1%)
Categorie: Informazione

<p>L&rsquo;UNICO NIPOTE DI ELVIS PRESLEY MUORE SUICIDA A 27 ANNI - BENJAMIN KEOUGH, IL FIGLIO DI LISA MARIE, SI SAREBBE SPARATO. LA MADRE &ldquo;HA IL CUORE SPEZZATO&rdquo; - NANCY SINATRA HA TWITTATO LE SUE CONDOGLIANZE A PRESLEY, SCRIVENDO: &ldquo;TI...

Dagospia - Lun, 13/07/2020 - 10:41
Da lastampa.it   Benjamin Keough Lisa Marie Presley Il figlio di Lisa Marie Presley, unico nipote di Elvis, è morto. Benjamin Keough aveva 27 anni, e secondo le prime ricostruzioni si sarebbe trattato di suicidio. Il manager della Presley, Roger Widynowski, ha dichiarato domenica all'Associated Press che la donna aveva il cuore spezzato dopo aver appreso della morte di suo figlio. ...
Categorie: Informazione

Pagine

Subscribe to Associazione Radicali Friulani aggregatore - Informazione