You are here

Amnistia, sciopero della fame dei radicali goriziani

Data: 
Giovedì, 17 April, 2014
Testo: 

Dalla mezzanotte di ieri e per le successive 48 ore, Michele Migliori, Pietro Pipi e Lorenzo Cenni, dirigenti dell’associazione radicale Trasparenza è Partecipazione di Gorizia, sono impegnati in uno sciopero della fame a sostegno di Rita Bernardini, segretaria nazionale di Radicali italiani, impegnata nella vertenza per il ripristino dello stato di diritto e per la campagna nazionale in favore dell’amnistia. L’ha comunicato lo stesso Cenni che è il tesoriere dell’associazione Trasparenza è Partecipazione.

Autore: 
_
Fonte: 
IL PICCOLO - Gorizia
Stampa e regime: 
Condividi/salva