You are here

Aumentano le firme in città per i 12 referendum radicali

Data: 
Sabato, 7 September, 2013
Testo: 

Radicali soddisfatti per l’andamento della raccolta firme sui dodici referendum. «File ai banchetti e nei municipi – ha reso noto Stefano Santarossa, presidente dei Radicali friulani – grazie anche alla collaborazione del Comune di Pordenone, degli uffici relazioni col pubblico ed elettorale e del segretario comunale Paolo Gini».
I 12 referendum radicali puntano a introdurre una nuova politica su immigrazione e droghe, contro l’abuso del carcere preventivo, per riformare la magistratura (introduzione della responsabilità civile dei magistrati e della separazione delle carriere; rientro nelle funzioni proprie dei magistrati fuori ruolo) per abolire una volta per tutte il finanziamento pubblico dei partiti e rivedere il sistema dell'8x1000, per il divorzio breve, per l'abolizione dell’ergastolo.
Oggi tavolo non-stop dalle 9 alle 20 in piazza Cavour, dove si potrà firmare.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore: 
_
Fonte: 
Messaggero Veneto - Pordenone
Stampa e regime: 
Notizie dai consigli comunali: 
Condividi/salva