You are here

Diritti dell’uomo, oggi i Radicali Friulani visitano i detenuti del carcere di Pordenone

Data: 
Martedì, 20 May, 2014
Testo: 

Oggi, a pochi giorni dalla sentenza della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo sullo stato delle carceri in Italia, l’Associazione Radicali Friulani ha deciso di mandare un forte segnale alle istituzioni ed alla cittadinanza compiendo una visita ispettiva nella casa circondariale di Pordenone. «Chiediamo al Parlamento italiano – hanno detto i radiali – di votare subito un provvedimento che preveda l’amnistia e l’indulto». Alla visita, dalle 16 alle 17.30, prenderanno parte Stefano Santarossa, Presidente di Radicali Friulani e membro del Comitato Nazionale di radicali Italiani , Michele Migliore segretario dell’associazione radicale “Trasparenza è partecipazione” di Gorizia e Nicolò Gnocato del gruppo dei radicali di Trieste. Alle 17.45 si terrà la conferenza stampa al Caffè letterario al Convento a Pordenone. Verranno illustrati i dati raccolti nelle tre visite effettuate nell’ultima settimana a Trieste, Tolmezzo e Pordenone.

Autore: 
_
Fonte: 
Messaggero Veneto - Pordenone
Stampa e regime: 
Condividi/salva