You are here

L’invito: Programma di cinque punti. I radicali hanno già scelto

Data: 
Lunedì, 13 June, 2016
Testo: 

«La coalizione di centrodestra è dominata da una subcultura con posizioni demagogiche sui temi dell’immigrazione e dei diritti. Ho proposto alla candidata Daniela Giust il confronto su cinque punti: disabilità ed assistenza, immigrazione, libertà civili, trasparenza degli atti e attuazione del piano regolatore sul recupero edilizio e co-housing sociale. Con Daniela Giust siamo in piena sintonia». Lo afferma Stefano Santarossa, presidente dei Radicali friulani. In una lunga nota si elencano i sì ricevuti da Daniela Giust, compreso quello sulla «proposta di aprire uno sportello anti-discriminazioni, servizi di informazione e prevenzione per una sessualità libera e responsabile e pieno appoggio al matrimonio egualitario». Per quanto riguarda le politiche abitative «abbiamo proposto di programmare la realizzazione di alloggi ristrutturando gli immobili in edilizia sociale esistenti e trasformando gli uffici sfitti o invenduti in alloggi sociali». Santarossa invita «i simpatizzanti radicali a votare la candidata Daniela Giust». ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore: 
_
Fonte: 
MESSAGGERO VENETO - Pordenone
Stampa e regime: 
Notizie dai consigli comunali: 
Condividi/salva