You are here

la posizione del comune: Il sindaco pronto a chiarire in consiglio

Data: 
Mercoledì, 16 December, 2015
Testo: 

SAN QUIRINO A comunicare al sindaco Corrado Della Mattia che i risultati delle analisi sui fumi effettuati lo scorso settembre all’impianto di biogas di San Foca della società Sito Energy non erano disponibili è stata l’Arpa Fvg in una comunicazione scritta. «Il funzionario – riferisce il primo cittadino – ha risposto alla mia richiesta, che è stata a sua volta successiva a quella presentatami dal consigliere comunale Stefano Santarossa. Mi ha riferito che il motivo per cui non possono fornire i risultati è che questi sono stati trasmessi alla Procura». Rientrerebbero infatti nel fascicolo di indagine a 360 gradi che la Procura ha da tempo aperto sull’azienda, a seguito delle battaglie in seno alla popolazione e in consiglio comunale sull’iter autorizzativo all’attività di produzione di energia da biomasse vegetali ed animali, risalente ad un paio di anni fa. «L’amministrazione – precisa Della Mattia – ha fatto solo ciò che le è stato richiesto da un consigliere comunale: non conosce i risultati delle analisi e si è limitata a recepire la risposta ricevuta da Arpa e a riferirla al consigliere». Della Mattia ieri ha anticipato al telefono a Santarossa ciò che risponderà per iscritto sabato, in occasione del consiglio comunale, all’interrogazione di novembre. L’esponente del partito radicale, a gennaio, aveva fatto appello al Testo unico delle leggi sugli enti locali all’art 54, che attribuisce al sindaco la possibilità di adottare «provvedimenti contingibili e urgenti al fine di prevenire e di eliminare gravi pericoli che minacciano incolumità pubblica e sicurezza urbana». Aveva chiesto che fosse il Comune ad incaricare Arpa dei controlli. ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore: 
(m.bi)
Fonte: 
MESSAGGERO VENETO - Pordenone
Stampa e regime: 
Notizie dai consigli comunali: 
Condividi/salva