You are here

Santarossa (radicali friulani) attacca il leghista Ballaman: «Ti eri impegnato contro l'aumento dei soldi

Testo: 

Lettera aperta di Stefano Santarossa, presidente dei Radicali friulani, contro la proposta di legge, di cui è firmatario anche il parlamentare pordenonese della Lega nord, Edouard Ballaman, volta ad aumentare da 800 vecchie lire a un euro per ogni cittadino elettore del rimborso ai partiti per le elezioni supplettive, che costerebbe un milione di euro a decorrere dall'anno in corso. «Durante la campagna elettorale - sottolinea Santarossa - Ballaman si è ben guardato da far sapere agli elettori del collegio Sacile-Maniago che avrebbe aumentato il finanziamento alle forze politiche».
L'esponente dei radicali ricorda che nel 2002 il leghista ha approvato il disegno di legge «che ha aumentato del 250 per cento le risorse per i gruppi politici» e prima dell'estate ha ratificato «una leggina che regala altri 125 milioni di euro l'anno alle forze politiche».
«Ai radicali - conclude Santarossa - con il sostegno dei cittadini non resta che riprovarci con un altro referendum che cancelli il finanziamento pubblico ai partiti, ma metta anche freno ai mille rivoli di denaro pubblico che finiscono nella mani di organizzazioni che a questo devono la loro vita, dalle Chiese ai sindacati fino alle associazioni parastatalizzate».

Data: 
Martedì, 12 October, 2004
Autore: 
Fonte: 
MESSAGGERO VENETO - Pordenone
Stampa e regime: 
Condividi/salva