You are here

Da Pannella a Jospin. Tace Eco

Testo: 

Adesso, come la mettiamo, con Umberto Eco? Che aveva proposto di boicottare le pubblicità di Mediaset (cioè del Cavaliere) in quanto corruttrici e abusive. E che si ritrova Maurizio Costanzo - in qualità di Presidente di Camera e Senato Riuniti - che riesce a coinvolgere Carlo Azeglio Ciampi in "Buona Domenica" onde convincere Marco Pannella a smettere il digiuno della sete. Dunque, nessun intellettuale alzerà il ditino contro le Tv del Cav, non assisteremo a penose tiritere e a strumentali girotondi. Quantunque, qualche domanda va posta. Vale a dire: come mai questa idea di dare spazio e, soprattutto, risposta, alla sacrosanta protesta pannelliana non è venuta a nessuno, dico nessuno degli eroici e perseguitati cantori di Bella Ciao? Come mai, inoltre, è sempre e soltanto in Tv che si compongono e, spesso, decidono le vicende della politica? E, infine, perché Pannella ha dovuto ricorrere a una misura estrema, cioè contro se stesso, per ottenere qualcosa? Prima, dove stavano tutti gli altri, a cominciare dagli intellettuali, scrittori, cinematografari, da Moretti a Tabucchi, da Consolo a Santoro a Luttazzi? E le Jene, dove stavano? E il Gabibbo? E Umberto Eco, il grande semiologo, il guru della intellighenzia europea, che dirà, che scriverà di tutto ciò? Ce li immaginiamo, lui e gli altri, a leccarsi le ferite per la stangata di Le Pen a Jospin. Se la prenderanno con i francesi xenofobi e qualunquisti che hanno bocciato il socialista puritano e calvinista, non con gli altri francesi che non sono andati a votare. E la Tasca, la mitica ministra che tutelava gli intellettuali italofrancesi urlanti la loro "honte" contro il "Berlusconi fasciste", che dice? Già, è sotto choc, come il collega ministro belga Michel. Diceva Prevert che non bisogna mai lasciare giocare gli intellettuali con i fiammiferi. I danni che fanno, sono sempre devastanti. Per dirla con Moretti, che su questo aveva visto giusto, ma senza trarre conseguenze: andiamo avanti così, continuiamo a farci del male.

di Paolo Pillitteri

Data: 
Martedì, 23 April, 2002
Autore: 
Fonte: 
L´OPINIONE
Stampa e regime: 
Condividi/salva