You are here

UNA FELLATIO TRA UOMINI - LA SCENA DI "THE DREAMERS" CHE NON VEDREMO MAI

Data: 
Martedì, 2 September, 2003
Testo: 

BERTOLUCCI PIEGA IL CAPO AI DIKTAT DELLA FOX E MEDUSA

"Per "The Dreamers" adesso ho problemi", confessa Bernardo Bertolucci a Simonetta Robiony de La Stampa. "M'ero impegnato con la Fox a fare un film che avesse la R, cioè che i ragazzini potessero vedere accompagnati dai genitori. L'hanno classificato come vietato ai minori di 17 anni. Dovrò tagliare alcune sequenze, ma voglio farlo io».
È il sesso maschile in primo piano ad aver turbato gli americani?, si fa sotto la Robiony.
«Non solo. Anche la scena del ragazzo che si masturba davanti a Marlene Dietrich sotto gli occhi di sua sorella e dell'amico dovrà essere più breve. E lo sarà. Desidero però si sappia che gli americani non vedranno il film come l'ho voluto».
Per la verità, nemmeno gli italiani avranno il piacere di vedere "The Dreamers" così come lo aveva pensato e scritto Bernardone. La sceneggiatura infatti prevedeva la seguente sequenza che, su suggerimento dei produttori-distributori Fox e Medusa, è stata tagliata o neppure girata (le versioni sono discordanti). A un certo punto - "in questa storia di iniziazione al sesso di tre giovani chiusi in un appartamento mentre Parigi s'infiamma per la protesta del maggio" - Bertolucci trova "il giusto corto-circuito tra privato e pubblico, tra la rivoluzione sessuale e quella politica" attraverso il rapporto omosessuale tra il ragazzo americano e il ragazzo francese.
Molto più esplicito di quanto suggerisca oggi la pellicola stampata e applaudita. Al punto che il rapporto culminava con una fellatio reciproca. Come dire: un 69 tra maschi. Era facile immaginare che sia la Fox che la Medusa, davanti a una scena spregiudicata del terzo tipo, alzassero le barricate. Ogni vizio ha il suo limite. Un doppio pompino tra maschietti no, il nostro mercato non ce lo permette. E Bertolucci ha gettato tutto nel cassetto.
Meglio cadere nelle spire del vizioso mondano. Ieri sera, nella pagoda dell'hotel Des Bains, è andata in pista la prima e vera grande festa della Mostra veneziana. Il party per "The Dreamers", affollatissimo dei soliti imbucati, con Bertolucci a cena con il leone d'oro Dino De Laurentiis, è stato omaggiato dalle presenza inattesa di George Clooney e di Nicolas Cage.
Simpaticissimo Clooney, che avrà sbaciucchiato un centinaio tra ragazze infojate e carampane suonate; più defilato Cage. Che da perfetto italo-americano di origine sicula sa benissimo che, quando gli dai un bacetto, queste erinni ti portano via anche lingua e dentiera?

Autore: 
-
Fonte: 
WWW.DAGOSPIA.COM
Stampa e regime: 
Condividi/salva