You are here

San Quirino: approvato un documento sull’eutanasia

Testo: 

SAN QUIRINO. Il consiglio comunale di San Quirino, nell’ultima seduta, ha votato all'unanimità l’ordine del giorno presentato dai consiglieri di minoranza Stefano Santarossa e Alessandro Da Rold per chiedere al Parlamento di affrontare il dibattito in materia di eutanasia e l’avvio di un’indagine conoscitiva sul fenomeno dell’eutanasia clandestina. La questione è alla ribalta dell’opinione pubblica dopo il caso di Piergiorgio Welby e torna a essere d’attualità con la vicenda di Giovanni Nuvoli – malato di distrofia muscolare amiotrofica e tenuto in vita attraverso un respiratore meccanico – che chiede di cessare l’accanimento terapeutico. Dai Comuni e dalle istituzioni può partire la richiesta di affrontare questo tema.
Nel testo viene dato riconoscimento del diritto di ciascuno a terminare la propria esistenza senza essere costretti a una prolungata agonia, il che non interferirebbe con la volontà altrui di condurre una scelta diversa, considerato il grande interesse suscitato dall’iniziativa condotta da Piergiorgio Welby, e dalla sua richiesta rivolta alle istituzioni, tempestivamente accolta dal presidente della repubblica che auspica «un confronto sensibile e approfondito» su questo tema. A favore del testo promosso dall’Unione si sono espressi il sindaco Corrado Della Mattia e il capogruppo della maggioranza Luigino Vador. La delibera del consiglio comunale sarà trasmessa ai presidenti della Camera e del Senato.

Data: 
Venerdì, 23 February, 2007
Autore: 
l.v.
Fonte: 
MESSAGGERO VENETO - Pordenone
Stampa e regime: 
Notizie dai consigli comunali: 
Condividi/salva