You are here

SAN QUIRINO Piazza e biogas, due decisioni in 24 ore

Testo: 

SAN QUIRINO Dopo quello in calendario lunedì, per l’approvazione del piano attuativo comunale “Ambito Piazza”, l’indomani seguirà un altro consiglio comunale con all’ordine del giorno un altrettanto argomento caldo per il paese. Convocata per le 18.30 di martedì in villa Cattaneo, la seduta andrà ad approvare infatti lo schema di convenzione per la realizzazione dell’impianto di energia elettrica da fonti rinnovabili nella frazione di San Foca, da parte della società Energy srl. È l’atto ultimo prima della conclusione dei lavori di realizzazione del tanto contestato impianto di biogas che, iniziati in primavera, sono ora in dirittura d’arrivo. Per il comitato per la salvaguardia di San Foca, costituitosi ad ottobre proprio per contrastare tale opera privata, che enei giorni scorsi incontrato i cittadini della frazione in un’assemblea pubblica, l’operazione non sarebbe completamente trasparente e il consiglio comunale della prossima settimana potrebbe essere per questo piuttosto partecipato. Ieri sera il comitato si è riunito per fare il punto della situazione e decidere la successive mosse da fare. Intanto prosegue in internet, nel blog del comitato (www.sanfocadelfriuli.jimdo.com), la raccolta firme contro l’impianto. Per il sindaco Corrado Della Mattia e l’amministrazione comunale, tuttavia si tratterebbe di una protesta che non trova ragion d’essere. Lunedì intanto prima dell’analisi e approvazione delle osservazioni al pac “Ambito Piazza” la maggioranza porterà in consiglio anche un documento di indirizzo urbanistico relativo alla futura riqualificazione del centro di San Quirino che recepisce, laddove possibile, alcune delle osservazioni che il comitato dei saggi aveva sollevato. ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Data: 
Sabato, 15 December, 2012
Autore: 
(mi.bi.)
Fonte: 
MESSAGGERO VENETO - Pordenone
Stampa e regime: 
Notizie dai consigli comunali: 
Condividi/salva